Colombia.hagj.pixabay
Colombia.hagj.pixabay
Colombia.hagj.pixabay
Colombia.hagj.pixabay
Colombia.hagj.pixabay
Colombia.hagj.pixabay
Colombia.hagj.pixabay

Costruzione di un viaggio: avventura nella costa Colombiana

Il primo viaggio organizzato a Carlotta ed Enrico risale oggettivamente a tanti anni fa e da allora, insieme, abbiamo sempre messo a punto parecchi itinerari e direi che ormai hanno  girato davvero tanto.

Quando ci siamo incontrati l’ultima volta la meta doveva essere tutt’altra poi, fra una chiacchiera ed un’altra, qualche ricordo particolarmente caro  che riemerge e si fa presto a cambiare idea.

Ecco quindi la loro idea  di tornare in Colombia si fa strada nuovamente e la loro scelta di viaggio viene di conseguenza dirottata e vediamo di non toccare le stesse tappe di qualche anno fa.

Selezioniamo insieme  un tour fuori dai consueti circuiti turistici, comprende la regione desertica della Guajira, un vero e proprio paradiso ma non adatto a tutti, solo a coloro che amano l’avventura, la natura e hanno un buon senso di adattamento.

Comprende infatti alloggi in Rancherie di indios Wajuu in capanne locali con letti spartani o in amache tradizionali.

Questa regione è un deserto circondato dalle verdi acque del Mar dei Caraibi e caratterizzato da ampie distese di lagune saline spesso visitate da popolazioni di fenicotteri. E’ un luogo che offre la possibilità di trascorrere vacanze all’insegna dell’avventura e del turismo naturalistico, con la possibilità di unire a rilassanti giornate in spiagge deserte, magnifiche escursioni naturalistiche come quella al Pilón de Azucar (Pan di Zucchero).

Da questo sito passando attraverso magnifiche praterie, laghetti dai colori cangianti, distese di cactus giganti, si possono ammirare in lontananza i mulini a vento del Parco Eólico Jepirachi. Un altro sito meraviglioso è “El Faro”, punto panoramico dal quale è possibile ammirare una vista unica su tutta la regione.

Il Cabo de la Vela, grazie all’acqua calda e alle spiagge di sabbia soffice, è anche un paradiso per tutti gli amanti degli sport come il Kitesurf, di cui loro sono appassionati.  ecco le loro tappe nel dettaglio.

GIORNO 1 RIOHACHA – CABO DE LA VELA – PERNOTTAMENTO IN RANCHERIA
Arrivo in aeroporto a Riohacha e accoglienza da parte della guida che vi farà anche da
autista parlante spagnolo. Partenza per la Guajira, la regione desertica più a nord della Colombia e del tutto il sud america, circondata da spiagge suggestive sul mare dei caraibi. Sosta ad Uribia, conosciuta come la capitale indigena Wayuu della Guajira e dove ancora oggi è possibile acquistare prodotti artigianali indios. Proseguimento per Cabo de La vela con sosta alle saline di Manaure dove si potrà vedere il processo per ricavare il sale, dalle saline nelle quali si trova disciolto nell’acqua ai mucchi di sale, già pronto per essere confezionato e venduto. Questo luogo è caratterizzato da ampie distese di lagune saline spesso visitate da popolazioni di fenicotteri. Arrivo nel Cabo de la Vela  fra spiagge di sabbia soffice e il mare con acque sempre calde. Sosta per il pranzo incluso in ristorante locale. Dopo pranzo visita alla spiaggia del Pilón de Azúcar (Pan di Zucchero) e al tramonto arriveremo a “El Faro”, punto panoramico dal quale è possibile ammirare una vista unica su tutta la regione. Pernottamento e cena alla Rancheria Utta. Soggiornerete in una zona tranquilla e silenziosa, a diretto contatto con la tribù Wayu e i nativi. Le capanne hanno camere con due letti singoli, non vi è altro arredamento, bagno privato in camera, alcune volte può mancare sia la corrente che l’acqua e quindi bisogna attingerla da cisterne esterne, tutto molto essenziale e rustico. Possibilità di dormire in letti o Chinchorro
(amaca) come da loro tradizione. Pernottamento.

GIORNO 2 PUNTA GALLINAS – PERNOTTAMENTO IN RANCHERIA
Prima colazione locale inclusa in Rancheria Utta. Partenza con la guida per Punta Gallinas, , il punto più nord di tutto il Sudamerica. Lungo il cammino si passerà nei pressi del Parco Eolico, Porto Bolivar e la Baia di Portete. Pranzo incluso in ristorante locale nella località di Pusheo. Dopo pranzo visita alle spiagge di Baia Honda, la Boquita e passaggio in barca per Baia Hondita. Cena inclusa e pernottamento a Punta Gallinas presso la Rancheria Luz Mila che offre una panoramica mozzafiato sulla baia. Pernottamento in capanne.

GIORNO 3 PARCO NAZIONALE DEL TORTUGHERO-PENSIONE COMPLETA E ATTIVITA’ GIORNALIERE INCLUSE
Sveglia all’alba per la colazione. Imbarco per una bellissima escursione in barca nei canali del Parco Nazionale di Tortughero. Molte le possibilità di avvistare svariate specie di animali, come aironi, scimmie,  tucani,  bradipi,  etc…  Rientro  al lodge. Pranzo incluso. Successivamente farete una camminata guidata nei sentieri del Parco. Rientro al Lodge. Cena inclusa e pernottamento. *L’ordine dell’attività può cambiare.

GIORNO 4 PUNTA GALLINAS – PERNOTTAMENTO IN RANCHERIA
Prima colazione locale inclusa in Rancheria. Partenza per Urbia con l’autista/guida in spagnolo facendo un percorso in barca nella Baia Hondita visitando l’isola che si trova al suo interno. Sosta per il pranzo incluso in ristorante locale a Uribia. Dopo pranzo proseguimento per Riohacha e sistemazione presso l hotel. Cena non inclusa e pernottamento in hotel 3 stelle standard. Fine servizio autista/guida.

GIORNO 5 RIOHACHA – SANTA MARTA
Prima colazione in hotel e trasferimento terrestre incluso (circa 4 ore) per Santa Marta, la prima città fondata dagli spagnoli in Sud America. Arrivo e pranzo libero. Nel pomeriggio incontro con una guida locale parlante italiano e City Tour della città. Santa Marta sorge in una zona unica e privilegiata: ai piedi della Sierra Nevada e in una delle baie più belle della Costa Atlantica. E’ la città più antica della Colombia. E’ stata anche l’ultima dimora del Libertador Simon Bolivar, per cui ha un immenso valore storico, il suo centro storico offre stupende case e strade coloniali. Nella città meritano attenzione la Cattedrale, conosciuta anche come Basilica Minore, una delle opere più antiche della Colonia, dove riposa il corpo del fondatore Bastidas. Ci sono anche il convento di Santo Domingo, un antico chiostro dove funziona oggi la Corporazione Nazionale del Turismo e la Casa della Dogana, sede del Museo antropologico ed etnologico. Non manca comunque la vita notturna, molti negozi e ristoranti. Offre un bel lungomare dove passaggiare e ammirare la stupenda baia.  Da un lato vi è il porto commerciale e dall’altro lato la marina dove anche la sera è possibile passeggiare e bere qualcosa nei locali. Cena libera e pernottamento presso Hotel Boutique Casa Verde o similare.

GIORNO 6 SANTA MARTA – PARCO NAZIONALE TAYRONA CABO SAN JUAN DEL GUIA
Prima colazione inclusa in hotel. Partenza per l’escursione collettiva inclusa al Parco Nazionale di Tayrona. Arrivati all’entrata del parco percorrerete un sentiero nel parco, la giungla farà da protagonista, vi sarà la possibilità di avvistare scimmie, rettili e diverse specie di uccelli. Il percorso fino alle spiagge dura circa poco più di un ora e mezzo, è comunque possibile noleggiare a pagamento dei cavalli all’entrata del parco. Raggiunta la costa proseguimento lungo le mangrovie fino ad arrivare a Cabo San Juan del Guia. Tempo libero a disposizione per il pranzo libero nei ristoranti locali sulle spiagge e per godere del mare, la spiaggia e lo spettacolare contesto naturale. Nel tardo pomeriggio rientro all’ingresso del parco e trasferimento incluso per l hotel a Santa Marta. Cena non inclusa e pernottamento presso Hotel Boutique Casa Verde o similare.

GIORNO 7 SANTA MARTA – PARCO NAZIONALE TAYRONA PLAYA CRISTAL
Prima colazione in hotel. Partenza verso il Parco Tayrona per un’escursione di gruppo iniziando da Neguanje, località raggiungibile via terra. Proseguimento in barca per Playa Cristal e tempo libero a disposizione per godere del mare e la meravigliosa natura di questo angolo di paradiso. Pranzo non incluso. Rientro a Santa Marta nel tardo pomeriggio. Cena non inclusa e pernottamento presso presso Hotel Boutique Casa Verde o similare.

GIORNO 8 SANTA MARTA – CARTAGENA
Prima colazione in hotel. Trasferimento collettivo incluso via terra a Cartagena de Indias (circa 4 ore). Arrivo in hotel, sistemazione e tempo libero per iniziare a scoprire l’incanto di questa città, la perla dei Caraibi colombiani. La città vecchia conserva tutto il fascino dell’epoca coloniale, con le sue viuzze fiancheggiate da bei portoni e balconi. La sera in particolare, con la sua animazione caratteristica e l’incanto speciale delle sue notti illuminate  dalla luce dei vecchi lampioni, è un posto ideale per il relax ed il divertimento. Pranzo e cena non inclusi. Pernottamento presso Hotel Casa India Catalina o similare.

GIORNO 9 CARTAGENA
Prima colazione in hotel. Mattinata dedicata alla scoperta delle bellezze di Cartagena. Inizio con un percorso panoramico sul moderno lungomare di Bocagrande e visita del Castello di San Felipe de Barajas e del Convento della Popa (ingressi inclusi). Proseguimento verso le bovedas, antichi magazzini oggi adibiti a negozietti di artigianato locale. Pomeriggio e pranzo libero. Consigliamo una visita guidata a piedi del centro coloniale cittadino tra piazze signorili, mura, bastioni, balconi fioriti, abitazioni coloniali, chiese, parchi, botteghe, vicoli e tanti angoli che profumano di realismo magico. Cena non inclusa. Pernottamento presso Hotel Pernottamento presso Hotel Casa India Catalina o similare.

GIORNO 10 CARTAGENA – ISOLE DEL ROSARIO
Prima colazione in hotel. Partenza dal vostro albergo alle ore 8 am circa per una giornata dedicata al relax ed alla vita di mare con un’escursione di gruppo inclusa in una delle isole dell’Arcipelago del Rosario con pranzo tipico incluso edassistenza in spagnolo. L’arcipelago si trova 46 km a sud-ovest
della costa caraibica di Cartagena de Indias, ed è facilmente raggiungibile in poco più di un’ ora di barca attraversandone l’omonima baia. Paradiso di lussureggiante bellezza tropicale, l’arcipelago consiste di 27 piccole isole di barriera corallina, acqua cristallina e finissima sabbia bianca. L’intera area (con
una estensione di circa 20 ettari) è oggi, e dal 1977,  Parco Nazionale con il nome di “Corales del Rosario”. Il parco rappresenta, con più di 1300 specie di animali e piante ad oggi censite, uno straordinario e prezioso patrimonio naturale.Ore 16:30 circa rientro in hotel a Catagena. Cena non inclusa e pernottamento presso Hotel Casa India Catalina o similare.

GIORNO 11 CARTAGENA – LA BOQUILLA
Prima colazione in hotel. Partenza per il paesino afrocartagenero di La Boquilla per fare un tour disegnato per entrare in contatto con la gente locale di un tipico borgo di pescatori ed imparare un pò delle loro tradizioni e cultura musicale ballando ritmi tropicali come la champeta. Pranzo incluso in riva al mare ed itinerario in canoa tra le mangrovie per apprezzare le bellezze naturali della zona. Un’esperienza indimenticabile. Rientro a Cartagena nel tardo pomeriggio. Cena non inclusa e pernottamento presso Hotel Casa India Catalina o similare.

GIORNO 12  CARTAGENA – FINE DEL TOUR
Prima colazione in hotel. Trasferimento privato incluso per l’aeroporto per prendere il proprio volo (non incluso) di rientro in italia o proseguire verso altre destinazioni.

 


There is no ads to display, Please add some
0